1. Welcome to NoFap! Due to spam bots, we have temporarily disabled new accounts. Please check back in a few days. In the meantime, you can join our weekly accountability groups.
    Dismiss Notice

FORUM ITALIANO

Per chi parla italiano

  1. Testify

    Testify Fapstronaut

    151
    148
    43
  2. RedMan95

    RedMan95 Fapstronaut

    249
    838
    93
  3. Testify

    Testify Fapstronaut

    151
    148
    43
    Bravo! Io sono a 70! Su, su, e ricorda che siamo a novembre e che il no nut november é in corso!
     
    fg4795 likes this.
  4. Aléxandros

    Aléxandros Fapstronaut

    380! ormai non controllo neanche più...
     
    fg4795 likes this.
  5. Testify

    Testify Fapstronaut

    151
    148
    43
    Bene! Quali miglioramenti o cambiamenti hai conseguito? Comunque io vorrei cambiare quello che sto facendo da no pm a no pmo ma non riesco a cambiare... Vorrei mettere no pmo perché ho intenzione di non eiaculare, a parte le polluzioni notturne...
     
    fg4795 likes this.
  6. Lufaro

    Lufaro Fapstronaut

    200
    93
    28
    Ciao a tutti, sono italiano anche io, mi unisco anche a questo thread...
    Racconto brevemente la mia storia, simile a molte delle vostre.

    Mi sono iscritto su questo forum nel 2018, speranzoso di poter smettermi di masturbarmi... Fu solo un buon proposito, visto che il mio record è soltanto di 5 giorni (fatto una volta nella vita e di 4 giorni fatto due volte nella vita, ovviamente a partire dagli inizi del periodo in cui ho iniziato a masturbarmi, quindi dai 12 anni).
    A fine 2018/inizio 2019 abbandonai completamente l'idea e mi lasciai andare.
    Decisi poi di ritornare nel 2019 su questo forum, leggermente migliorato come persona, decisi però di "migliorare definitivamente" per diventare ciò che vorrei ancora essere... Quindi aprii un topic di self improvement, riguardante l'idea di voler fare di più nella propria vita: leggere di più, studiare meglio, usare meno youtube (social che mi ruba in media 4-5-6 ore al giorno), studiare l'inglese (il mio sogno è ottenere un phd all'estero). Dopo qualche giorno, addio forum e sogni di gloria.

    Quindi oggi ci ho riprovato, ho riaperto un topic di self improvement, devo ancora finire l'università, ma mi sento un po' più maturo per provare ad affrontare un percorso del genere.
    Riguardo la masturbazione: la mia media è di 3 volte al giorno, il mio obiettivo è di ridurla; l'errore che ho commesso in passato era quello di voler passare da 100 a 0. Impossibile per me. Non sono come quei fumatori che appena decidono di non fumare, smettono. Sono uno di quelli che cade e si rialza, un passo alla volta.
    Onestamente non credo nel fatto che non masturbarsi/non avere orgasmi/non guardare porno possano darti dei superpoteri, tuttavia credo che farlo troppe volte (come faccio io) sia dannoso. Me ne rendo conto perché facendolo mi stanco più facilmente, sono meno lucido mentre studio, mi distraggo di più, procrastino più facilmente ecc...
    Farlo una volta a settimana non è un problema a mio parere, siamo esseri umani e c'è chi ha più necessità di contenersi rispetto ad altri, ma in generale non possiamo non badare ai nostri impulsi sessuali.
    Quindi questo è il mio approccio. Sembra più soft rispetto a molti qui sul forum, spesso leggo di persone preoccupate dopo un rapporto sessuale... Dai ragazzi, la vita è fatta anche di piaceri non solo di disciplina; almeno questa è la mia idea.
    Insomma, il mio pensiero è che bisogna migliorarsi, non avere dipendenze, ma nemmeno aver paura di provare un piacere (che sia quello di avere un orgasmo con una donna, avere un orgasmo da soli dopo molti giorni di "accumulo", decidere di sgarrare un giorno al posto di mangiare sempre pulito, fare baldoria una notte...).
    Cerco equilibrio, per ora sono troppo sbilanciato verso le mie dipendenze (masturbazione, youtube).
    Spero di essere stato interessante. Un saluto a tutti voi.
     
    fg4795 likes this.
  7. Journey_

    Journey_ Fapstronaut

    128
    145
    43
    Ciao, grazie, oggi penso di essere a 5/6 giorni, non sto contando perché ho notato che per me non è importante, piuttosto saper gestire gli "urges" ed i propri stati d'animo è fondamentale.

    Avendo iniziato a masturbarmi immediatamente dopo quel rapporto, non so distinguere se la perdita dei "superpoteri" derivi dall'una o dall'altra cosa.
    Credo il sesso in sé non crei alcun danno, anzi, è un'attività piacevole a cui sono associati tanti benefici.

    La questione è se il sesso venga fatto da una persona dipendente da porno oppure no.
    Nel nostro caso, fin quando non si sarà "rebooted" (e dovrei rileggere alcuni passaggi del libro citato nella mia presentazione per capire quando e se dopo un periodo di astinenza il cervello non crei più l'associazione eiaculazione-porno), il processo sarà:

    sesso -> eiaculazione -> "chaser effect" -> ricomincio a masturbarmi -> ricomincio ad utilizzare porno per via dei riattivati percorsi neurali masturbazione-porno creati dalla dipendenza.
     
    Last edited: Nov 18, 2020
    fg4795 likes this.
  8. Testify

    Testify Fapstronaut

    151
    148
    43
    Come gestisci le urgenze?
     
    fg4795 likes this.
  9. Aléxandros

    Aléxandros Fapstronaut

    I miglioramenti sono i classici benefits che troverai ovunque, tutti veri al 100%, provati sulla mia pelle.

    Ti consiglio di non eiaculare. Non esiste solo il NoFap. I benefici veri te li da la retensione del seme.
    Il seme porta con se qualcosa di mistico. E' ciò che porta l'uomo ad avere una forza spirituale fuori dal comune.
    La reale spiegazione a quell'aura positiva che si emana durante streaks molto lunghe e che porta ad essere magnete e forza attrattiva di persone, sia maschi che femmine.
     
    fg4795 likes this.
  10. Testify

    Testify Fapstronaut

    151
    148
    43
    Si, l'avevo letto qui in giro... se eiaculo accade nel sonno e non sempre riesco a controllare il processo. A volte sono consapevole che è un sogno e mi sveglio, altre no.
    Tu come riesci a non eiaculare?
     
  11. Marcothebest_1995

    Marcothebest_1995 Fapstronaut

    504
    730
    93
    Ciao, come ho scritto qualche post più sopra, dipende tutto dalle ragioni per cui si decide di iniziare questo percorso. Ciò vale per tutti i percorsi di questo tipo.

    Hai portato come termine di paragone il vizio del fumo. Partiamo da un dato: smettere di fumare è una cosa, smettere di masturbarsi o di guardare i porno sono altre cose. Cambia l'azione da cui ci si astiene, cambia la reazione che si ha, cambia tutto insomma.
    Io ho smesso di fumare da 5 anni, dal 20 aprile 2015. Avevo deciso di smettere a Marzo del 2015: ero diventato schiavo della nicotina, non riuscivo nemmeno ad addormentarmi senza fumare la sigaretta della buonanotte, e non mi piace essere schiavo delle cose. Ho deciso allora di smettere, ma questo tentativo si è limitato a non comprare le sigarette. Me le facevo offrire, saltuariamente. Il 19 Aprile fumai l'ennesima sigaretta offerta, in compagnia di un conoscente, durante una chiacchierata. Da quel momento mi sono chiesto "che faccio? O smetto, o riprendo a comprarle e faccio la figuraccia nei confronti delle persone a cui ho detto che avrei smesso. Non si può andare avanti facendo le cose a metà, devo decidermi". Allora ho deciso di smettere del tutto, senza concedermi neanche di fare un tiro, facendo esattamente come gli ex-alcolisti, che non bevono nemmeno un bicchierino per brindare a Natale, e se lo fanno "ci sono ricascati".
    Quindi sono passato dal 100% allo 0%, perché il mio proposito era sbarazzarmi delle sigarette e non lasciare più nessuno spazio.

    Allo stesso modo sono arrivato qui nel 2017 perché volevo rivoluzionare la mia vita. Avevo lo scopo di eliminare le sexchat, a cui poi si è affiancato il desiderio di non masturbarmi più e di non guardare più porno. L'esperienza qui è molto più difficile: con la masturbazione non ho retto se non per 50 giorni come massimo, col porno sono stato in grado di reggere anche fino a 4 mesi, con le chat 7 mesi.
    A intervalli, ci riprovo. Perché va così? Perché semplicemente per ora lo scopo è limitare queste attività quando sento di esagerare, ma non di eliminarle del tutto finché non posso metterci qualcosa vicino da preferire (nel mio caso, possibilità di fare sesso con una ragazza). Come vedi, rispetto alle sigarette non ho questa determinazione.
    Solo la prima volta, proprio nel 2017, lo scopo era di eliminare tutto, e non ci sono riuscito.

    Anche adesso, che sono al giorno 7 senza porno e senza sexchat, l'obiettivo è asternermi il più a lungo possibile. Solo che non mi propongo limiti, dove arrivo arrivo, e se non sono soddisfatto e me la sento poi riprovo. In modo da non essere neanche duro con me stesso.
    Quindi, ognuno ha il suo obiettivo e ognuno decide il modo con cui raggiungerlo.

    Detto questo, ti posso suggerire una cosa: l'astinenza completa, alla peggio, insegna cosa è indispensabile e secondo quali modalità. Se non ti privi di una cosa non puoi capire come mai sia necessaria o no.
     
    fg4795 likes this.
  12. Aléxandros

    Aléxandros Fapstronaut

    Le polluzioni notturne sono evitabili. Le regole sono:
    non indossare mutande
    indossare pigiami larghi
    mantenere la temperatura della stanza bassa (e non dormire sotto troppe coperte)
    Non dormire sulla pancia per non sfregare il gingillo con il materasso
    dormire a pancia all'aria
    far passare varie ore dalla cena
    non bere dopo cena e andare in bagno prima di dormire
     
    fg4795 likes this.
  13. Lufaro

    Lufaro Fapstronaut

    200
    93
    28
    Grazie per la lunga risposta che mi hai dato, io sono d'accordo con la tua visione anche se credo che dipenda dalla persona. Tu sei riuscito a smettere di fumare non di colpo, ma quasi perché ti sei dato spazio di fartele offrire, i miei genitori hanno smesso di botto; altre persone hanno smesso passando alla sigaretta elettronica fino a diminuire le quantità di nicotina ecc...
    Quindi come saprai dipende dalla persona.
    Per quanto riguarda la masturbazione e tutto ciò che gira intorno, il mio messaggio forse non è stato molto chiaro: spesso leggo sul forum (non in questo thread) ma su tutti gli altri che fare la "NO PMO" consente di diventare persone straordinarie e non è così proprio così. Non c'è un rapporto di causa-effetto, almeno fino ad ora, tra le cose. Le storie che scrivono sulla "dopamin detox" o altre cose non ancora dimostrate sono appunto ancora non dimostrate. Certo masturbarsi crea dei picchi di dopamina che sono normali in un essere umano, non bisogna spaventarsene. La dopamina si alza in tante situazioni, ad esempio quando ci arriva un regalo che abbiamo desiderato. Oppure quando ci si sente in colpa perché si ha avuto una polluzione notturna, ma scherziamo? Cioè siamo esseri umani ed è normale che il corpo reagisca in una certa maniera, non è che bisogna sentirsi in colpa per una cosa del genere... Addirittura persone si sentivano talmente in colpa per una banale polluzione oppure per un rapporto sessuale che avevano paura di aver perso i superpowers tanto noti alla comunità nofap.
    Non funziona così, assolutamente no.

    Questo è solo un piccolo esempio, ma quello che voglio dire è che ok controllarsi, disciplinarsi, eliminare la masturbazione ed il porno che sono una droga, ma non creare castelli di teorie sul controllo ormonale o sul fatto che si possa diventare chissà smettendo di farsi le seghe.
    Ovviamente se ti masturbi 4 volte al giorno (come faccio io) non è un bene e bisogna disintossicarsi, ma se dopo 7 mesi, per dire un numero a caso, ti masturbi, non succede nulla di rilevante nel cervello. Ok il rischio potenziale di ricadere c'è, perché siamo stati intossicati, tuttavia un percorso del genere dovrebbe insegnare non solo a praticare l'atto di resistere alla masturbazione, ma soprattutto la capacità di non sprofondare in questi inferi. Se mi capita una polluzione notturna o di avere un rapporto, non mi sento male perché ho perso le energie o cagate varie. Le energie le perdi se fai gli errori che faccio io, se sei dipendente da una cosa.

    Non so se sono molto chiaro, ma non mi piacciono le menate pseudoscientifiche (o meglio: non scientifiche) di cui si scrive qui dentro. Molti "superpowers" sono effetto placebo, che ovviamente è un effetto potentissimo e quindi se c'è e funziona va bene... Perché parlarne? Perché bisogna sempre stare attenti a definire i rapporti causa-effetto (o anche di sola correlazione) tra le cose.

    Oggi ho avuto un "relapse" non so manco dirlo in italiano, mi sono masturbato 3-4 volte e mi sento da schifo, non ho fatto ciò che volevo fare, spero domani di migliorare.
     
  14. Testify

    Testify Fapstronaut

    151
    148
    43
    Ho letto che c'è chi fa i sogni lucidi, per poter controllare le polluzioni notturne. Mai provato? Quanto a me, ho notato che mi è più probabile averne se a cena mangio alimenti che hanno un seppur blando potere antiandrogeno. Gli antiandrogeni inibiscono la 5ar, impedendo la trasformazione del testosterone in dihidrotestosterone. Quindi c'è un extra di T che non viene convertito e che causa la polluzione. Ma considera che sono un caso particolare in quanto soffro di sindrome post-finasteride.

    La ratio dell'evitare gli slip è per caso quella di non comprimere i testicoli? È preferibile indossare sempre i boxer larghi o solo di notte?
     
  15. Journey_

    Journey_ Fapstronaut

    128
    145
    43
    - Avendo consapevolezza che il porno ti distrugge il cervello: quindi leggere il libro "Your brain on porn" più volte, capire i concetti per bene ed interiorizzarli
    - Conoscendo i propri triggers, sapendo che prima o poi si presenteranno e non lasciarsi sopraffare da essi (meglio se non arrivarci proprio, in caso trovare subito da fare in quei momenti). Spesso sono stati mentali negativi (ad esempio solitudine, noia, ansia)
    - Non cazzeggiando in giro per casa (intendo tipo mettersi sui social a guardare cose inutili)
    - Riempiendomi la giornata di cose da fare (questo è molto, molto importante... ed anche a sera, prima di dormire, specie se con qualcosa che ci prende intensamente, tipo un film, leggere, lavorare)
    - Allenandomi (così da sfogare la propria energia in eccesso).
     
    Αλέξανδρος likes this.
  16. Journey_

    Journey_ Fapstronaut

    128
    145
    43
    Ciao, non so come citarti senza messaggio, volevo chiederti, in avatar è Alessandro Magno?
     
  17. Aléxandros

    Aléxandros Fapstronaut

    Beh, no. E' il David di Michelangelo.
    Ma porto dentro di me la fierezza di portare un nome di tutto rispetto, Alessandro. Un nome d'arte e che urla antichità, civiltà passate, bellezze e meraviglie.
    Nome greco, che portava Alexandros Magnus, il condottiero che tutti conosciamo.
    Sono sempre stato affascinato dall'arte classica e dai racconti sulle civiltà antiche in generale.
    Non mi stanco mai di visitare musei ed acculturarmi. Il mio fanciullino è sempre lì disposto a rivivere giorni antichi.
    Non ne farò la mia carriera, ma la cultura dovrebbe essere una qualità basilare.
    Grazie mille della domanda, l'ho molto apprezzata!

    Come ti sta andando ultimamente? Non vedo nessuna streak attiva.
     
  18. Lufaro

    Lufaro Fapstronaut

    200
    93
    28
    Buongiorno a tutti ragazzi,
    scusatemi se chiedo una banalità: ma come si fa a resettare il tracker? Due anni fa ed un anno fa era molto semplice: bastava cliccare sotto la firma e si apriva una pagina per modificarlo, adesso vedo che è diverso... Se qualcuno mi dà una mano... ho cercato ma non ho trovato nulla.
     
  19. Testify

    Testify Fapstronaut

    151
    148
    43
    Mi piace quanto scrivi, mai come in questo momento storico che ci vuole apolidi e senza identità, è controcorrente amare le proprie radici, e le nostre affondano nel mediterraneo.
     
    Αλέξανδρος likes this.
  20. Marcothebest_1995

    Marcothebest_1995 Fapstronaut

    504
    730
    93
    Buongiorno ragazzi. Giorno 8 quindi...
    Che dire, ho superato una settimana. Sto iniziando a vedere che, dopo un periodo di crisi iniziale, il mio immaginario sessuale sta finalmente ritornando alle ragazze e non ai porno. Era esattamente quello che volevo e così voglio continuare.

    Per quanto riguarda le sexchat, mi manca come valvola di sfogo perché mi piace parlare di sesso in maniera molto spinta. Però oh, ho fatto questa scelta e ora la devo portare avanti e nel mentre dovrei dedicarmi ad altra roba, tra cui la tesi, come sto facendo, e lo studio della seduzione. Potrei pure coltivare un po' di lettura, che sono incostante
     
    RedMan95 and Lufaro like this.

Share This Page